GLI AGSM AIM MASTINI NELLA TERRA DEI PELLEROSSA

Aggiornato il: giu 14

Ultima sfida di regular season per i gialloblu con i playoff già in tasca

È la seconda giornata della fase ad orologio a concludere la regular season del campionato italiano di football americano di serie A2. L’ultima sfida di un campionato positivo per gli Agsm Aim Mastini Verona, a punteggio pieno con cinque vittorie su cinque gare giocate e i playoff in tasca. Sarà però un’ultima giornata dalle grandi emozioni perchè saranno proprio i Redskins Verona ad ospitare tra le mura del Payanini Center quello che è a tutti gli effetti il remake della stracittadina giocata nella week 2. Domenica infatti (con kick off previsto per le ore 14,30) andrà in scena il secondo atto di una sfida tra due squadre che hanno ormai già definito il proprio destino in questo campionato, ma che sono pronte a darsi battaglia. I gialloblu di coach Bernardi sono già qualificati ai quarti di finale, un risultato ottenuto con due giornate d’anticipo. Quarti di finale che li vedrà incontrare a Pescantina, tra due settimane, la miglior seconda classificata dei quattro gironi. Per i Redskins rimane però il desiderio di concludere il proprio campionato fermando la perfect regular season dei cagnacci. Un risultato sfiorato nella gara di andata dai pellerossa, sconfitti per 20 a 19.

Sarà un match dalle molte facce quello di domani tra Mastini e Redskins, ma con la sicura carica emozionale che ogni derby merita. La sfida giocata a Pescantina nella week 2 aveva saputo creare una suspence degna del miglior thriller hollywoodiano e sarà proprio quello il motivo principale che spingerà ambedue le squadre a dimostrare il proprio valore sino all’ultima azione.

Dopo cinque giornate di regular season le statistiche parlano chiaro. I gialloblù metteranno in campo quella che statisticamente è la miglior difesa del campionato. I pellerossa, non saranno da meno, con un meritato terzo posto. In fase offensiva i Mastini sono statisticamente il quarto miglior attacco del campionato, il primo assoluto sulle corse. I Redskins si piazzano al sedicesimo posto nel total offense, ma attenzione alla loro positiva evoluzione in questa fase finale di stagione.

Passando all’analisi del match, sarà l’attacco scaligero l’osservato speciale della partita. L’offense gialloblu ha mostrato grandi numeri anche nel match di pochi giorni fa contro Padova. Quasi trecentocinquanta le yards totali guadagnate, con un gioco aereo che ha saputo esprimersi su buoni livelli. Un gioco aereo che forse era mancato ai gialloblu nella sfida ai Redskins di inizio stagione. Un passing game che potrebbe essere sicuramente di grande aiuto ai ragazzi di coach Bernardi, per creare qualche grattacapo alla difesa pellerossa. Dall’altra parte della linea di scrimmage la difesa di coach “Ciba” Costanzo, dovrà cercare di ripetere la prestazione di domenica scorsa, dove i turnover hanno valorizzato ulteriormente un reparto che si è espresso sempre a grandi livelli.

Una nuova sfida quindi tra Mastini e Redskins. Due nickname che da soli comunicano grande rivalità sportiva sul territorio veronese. Due filosofie diverse di vedere il football e l’organizzazione societaria, due squadre ad oggi con obiettivi differenti. Quella di domenica sarà una partita importante per questi aspetti, meno per la classifica, ma ne siamo certi, nessuno lascerà sul campo un solo grammo di energia inutilizzata per portare a casa una “V”.

Quella di Verona. Quella di Vittoria.


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti